Via Scarlatti, 126 - 80127 Napoli (Na)
Per info o prenotazioni puoi contattarmi al numero    +39 3388109201
     
 
pastiera pasquale senza glutine

pastiera pasquale senza glutine

pastiera pasquale senza glutine

Per la pasta frolla:

  • 80 g farina di miglio
  • 50 g farina di grano saraceno
  • 50 g farina di mandorle ( o mandorle tritate)
  • 2 cucchiai di farina di mais
  • 50 g  fecola di patate
  • 65 g olio di mais o altro olio vegetale
  • 50 g malto di riso
  • 30 g acqua fredda (un cucciaio alla volta)
  • un pizzico di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino cannella
  • ½ cucchiaino vaniglia (opzionale)
  • un pizzico di sale

 

Per il ripieno:

  • 70 g miglio o grano saraceno decorticato
  • 100 g latte di mandorle o soia
  • 500 g yogurt di soia alla vaniglia 
  • 120-130 g malto di riso
  • 2 cucchiai di fecola di patate
  • 1 arancia bio
  • 1 cucchiaino cannella
  • 1-2 cucchiaini vaniglia naturale oppure ½ baccello
  • 400 ml acqua

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldare il forno a 180°C
  2. Foderare una tortiera da 20-22cm con carta forno.
  3. Preparare la frolla:
  4. Unire tutti gli ingredienti secchi e mescolare per amalgamare. Versare l’olio ed il malto ed amalgamare con le mani o in planetaria. Aggiungere l’acqua un poco alla volta.
  5. Avvolgere nella pellicola e riporre in frigorifero.
  6. Per il ripieno:
  7. In un colino o setaccio, lavare il miglio con abbondante acqua per un minuto.
  8. Portare ad ebollizione l’acqua, versare il miglio e cuocere a fuoco medio con il coperchio per i primi 15 minuti. Togliere il coperchio e proseguire la cottura per un totale di 30-35 minuti o fino all’evaporazione dell’acqua. Controllare spesso.
  9. Il miglio dovrà essere più cotto del dovuto, i chicchi ancora visibili, ma ma molto morbidi.
  10. Sbucciare l’arancia con un pelapatate e tagliare la scorza ( senza la parte bianca e amara) a pezzetti molto piccoli. Lasciare altri pezzi interi da eliminare a fine cottura.
  11. Aggiungere yogurt, latte vegetale, cannella, vaniglia, scorza di arancia e portare a bollore. Abbassare la fiamma e lasciar sobbollire per 10 -15 minuti. Il composto dovrà rassodarsi ma non diventare asciutto e ridursi di circa ¼.
  12. Aggiungere il malto e mescolare per amalgamare. Assaggiare ed eventualmente aggiungere altra cannella o malto. Aggiungere la tapioca o fecola e amalgamare bene. Lasciar intiepidire.
  13. Impastare e stendere la frolla tra due fogli di carta forno leggermente infarinati. ( Non si tratta di una frolla semplice da maneggiare in quanto priva di glutine e di zucchero. Siate pazienti ).
  14. Conservare una piccola parte per le strisce decorative.
  15. Versare il ripieno all’interno della frolla e decorare con le strisce.
  16. Spennellare con poco latte vegetale ed infornare 180°C per 45-50 minuti.
  17. Lasciar raffreddare e servire a temperatura ambiente o fredda. Togliere dal frigorifero 10 minuti prima di servire.

 

Richiedi maggiori informazioni
contattami ora senza impegno
Inserisci il tuo nome e cognome
Inserisci il tuo telefono
Inserisci la tua email
La tua richiesta

Benedetta Matarese
BIOLOGA NUTRIZIONISTA

Via Scarlatti, 126 - 80127 Napoli (Na) Italy
Phone: +39 3388109201
Email: mataresebenedetta@gmail.com
Seguici anche su

       
Benedetta Matarese | Copyright © 2021 Tutti i diritti sono riservati | Realizzato da NapoliWeb S.r.l. Web Agency Napoli